La telefonata dei record

download

Hello-Adele

Hello. Can you hear me?

Come trasformare una telefonata in un successo mondiale e mantenerlo al vertice delle classifiche per tre mesi? Sembrava impossibile prima che arrivasse lei, Adele, la cantautrice britannica che non sbaglia un pezzo dal 2008.

Il suo singolo “Hello” è uscito il 22 ottobre, anticipando l’album “25”, e da quel momento credo di non essere stata l’unica ad averlo sentito davvero ovunque.

Ma perchè dovrebbe piacere un brano del genere?

A volte il rischio di una cantante di questo spessore, con una voce così potente e capace di raggiungere note così alte senza falsetto, è quello di esagerare. Adele ha realizzato un pezzo accompagnato dal pianoforte, dove tutto è costruito sulla sua voce e su quello che racconta. La triste storia d’amore finita è un grande classico, ma nessuno l’aveva mai interpretata in questo modo. Ovviamente non è un brano carico di vitalità, ma non bisogna commettere l’errore di criticarlo per questo: quanti sprizzano gioia dopo essere stati abbandonati? Adele ha rappresentato un’emozione realistica, che arriva dritta al cuore di tutti noi e in cui ci ritroviamo. Ha creato qualcosa di nuovo e straordinario da un argomento banale e scontato. Il ritornello è diretto e facilmente memorizzabile, impossibile da confondere. Direi che quel primo posto in classifica se lo merita alla grande.

VOTO: 8/10

Annunci

PERCHE’?

citazioni-musicali

Nella vita tutti abbiamo dei grandi, giganteschi interrogativi.
Il mio in questo momento è: Perchè una persona dovrebbe aprire un blog dove infligge la sua opinione al mondo? Eh già, ognuno ha la sua domanda e se volete risolverle…beh avete decisamente sbagliato posto.
Questo sito parlerà solo, ma non esclusivamente,di musica. Lo so, è un argomento banale, ma farò in modo di renderlo diverso dal solito; pubblicherò una recensione alla settimana su una canzone, attuale o no. Ma non mi limiterò a questo. Troppo bello liberarsi di me così facilmente. Usciranno classifiche, consigli e curiosità sull’immenso mondo di quest’arte che non smette mai di affascinarmi.
Vorrei sottolineare che NON sono una professionista del settore, NON conosco tutti i generi musicali, NON ho fonti segrete infinite da cui attingere per i miei “articoli”. Punto tutto sulla simpatia. E non ne ho, quindi tutto questo sarà un grosso fallimento. Ma non mi interessa molto del risultato.
Quello che spero è di scoprire nuove canzoni e nuovi cantanti a me sconosciuti e di portarvi un accenno di sorriso con il potere che la musica ha. Anche se viene analizzata da una comune mortale quale sono.
Vi chiedo di aiutarmi, consigliandomi canzoni da ascoltare e da recensire, criticandomi in modo civile e suggerendomi argomenti che vi interessano. Se volete contattarmi la mia mail è music.freedom16@gmail.com.
Grazie della pazienza, la tortura è finita.
A presto!